La gluteoplastica regala un fondoschiena alto e tonico

La gluteoplastica regala un fondoschiena alto e tonico

Glutei dall’aspetto tonico e giovane sono sempre più considerati simboli di femminilità e forma fisica, e grazie alla gluteoplastica è possibile ridefinire e modellare questa parte del corpo.

Le pazienti che si sottopongono a un intervento di gluteoplastica desiderano aumentare il volume dei loro glutei, oppure si ritrovano con un tessuto poco tonico a causa di dimagrimenti o invecchiamento, o ancora hanno un fondoschiena sproporzionato rispetto al resto del corpo.

L’obiettivo della gluteoplastica è quello di correggere e modellare i glutei piatti o svuotati e ottenere una forma più definita, rotonda e tonica.

La gluteoplastica corregge infatti diversi inestetismi: sagoma i glutei piatti, corregge il rilassamento cutaneo e solleva i glutei cadenti.

Gli interventi di chirurgia del corpo per l’ingrandimento ed il rassodamento dei glutei possono suddividersi in:

Gluteoplastica con Lipofilling (infiltrazione di grasso),

Gluteoplastica con lipofilling: è un intervento di chirurgia del corpo particolarmente indicato nei pazienti con una buona disponibilità di grasso da aspirare in altre aree del corpo,

Gluteoplastica con protesi: un intervento di chirurgia del corpo attraverso una piccola incisione verticale nascosta fra le due natiche.

I vantaggi principali di questa tecnica sono prevedibilità del risultato, ottimale mantenimento nel tempo e la consistenza molto morbida e naturale del risultato.

Una delle anestesie più comuni per effettuare questo tipo d’intervento è l’epidurale con sedazione, grazie alla quale la paziente può rimanere perfettamente sveglia durante tutto il corso della procedura.

Per quanto riguarda il decorso post-operatorio è abbastanza agevole, e già dal giorno successivo all’intervento è possibile mettersi in posizione seduta.

La chirurgia per l’aumento dei glutei è diventata un’operazione piuttosto popolare soprattutto in paesi come Stati Uniti, Colombia e Brasile ma anche in Italia sta suscitando sempre più curiosità.

Anche in questo caso la scelta del chirurgo è importantissima, e occorre rivolgersi a un medico specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica affiliato ad almeno una delle principali società del settore: l’International Society of Aesthtic Plastic Surgery (ISAPS) o la Società Italiana di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica (SICPRE).

2019-03-25T15:00:50+00:00febbraio 28th, 2019|Chirurgia del corpo, News|
WhatsApp WhatsApp