L’importanza di affidarsi a un chirurgo plastico specialista

L’importanza di affidarsi a un chirurgo plastico specialista

Lo sapevi che in Italia qualsiasi medico anche non specialista può eseguire interventi di plastica-estetica?

Ebbene sì, nel nostro paese qualsiasi medico anche senza nessuna specializzazione è autorizzato a effettuare interventi di Chirurgia Estetica e Plastica in cliniche private.

La specializzazione però è fondamentale per poter svolgere nel migliore dei modi e con la giusta professionalità interventi e operazioni in qualsiasi branca della medicina, ma capita spesso di imbattersi in medici che si definiscono “chirurgo plastico”,“chirurgo estetico” oppure “Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica” senza aver conseguito la specializzazione necessaria.

Occorrono cinque anni di studio e lavoro per ottenere la specializzazione in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, e il titolo si ottiene al termine della Scuola di Specializzazione universitaria che si frequenta dopo la laurea in Medicina e Chirurgia.

Inoltre chi non ha la preparazione necessaria non può pubblicare articoli scientifici su riviste internazionali, a differenza di chi studia la materia a fondo, arrivando ad acquisire competenze talmente alte da essere riconosciuto dalla comunità scientifica come tale, e premiato con l’accettazione e la pubblicazione di lavori scientifici.

Per conseguire la Specialità si deve fare pratica in ospedale per cinque anni, tutti i giorni, acquisendo dimestichezza con le tecniche e i dispositivi utilizzati.

La chirurgia plastica è una pratica sicura, ma va eseguita da specialisti seri e preparati, che si sono formati nel migliore e più completo dei modi per affrontare interventi ed eventuali complicanze che possono derivare.

In ogni operazione infatti è insito un rischio, e gli interventi di chirurgia plastica non fanno eccezione.

Per questo l’unica strada è quella di affidarsi a chi ha studiato ed è preparato a fronteggiare ogni eventualità.

Tuttavia, in base all’ordinamento dei medici, anche chi non è specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica può eseguire alcuni interventi di chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica, questo perché in Italia tutti i medici laureati possono intervenire e operare in vari campi, ad esclusione dell’anestesia e della diagnostica per immagini.

Come tutelarsi?

Di solito chi non è specialista scrive pseudonimi come specializzato in”, che significa che ha seguito corsi e fatto esperienze ma NON che ha conseguito la specializzazione.

Se non hai la certezza che il medico che hai di fronte sia specialista, puoi consultare il sito Fnomceo  oppure contattare l’ordine dei medici.

2019-06-05T15:11:30+00:0012 Dicembre 2018|News|

Scritto da:

Medico specializzato in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica presso l'Università di Siena con il massimo dei voti e lode, può vantare più di 2000 interventi, innumerevoli partecipazioni a corsi ed eventi nazionali e internazionali e decine di pubblicazioni scientifiche. Per maggiori informazioni si veda la pagina curriculum.
WhatsApp WhatsApp