Botox 2018-06-25T13:33:18+00:00

schisi del lobo auricolare

Medicina estetica

Che differenza c’è tra botulino e microbotulino? Stefania 2018-02-04T15:43:44+00:00

Ciao Stefania, il botulino è un prodotto di grande efficacia, le sue qualità ne fanno il principale presidio medico estetico per la prevenzione e il trattamento delle rughe d’espressione nonché per la cura della sudorazione eccessiva (iperidrosi). Attraverso piccole iniezioni, provoca infatti una riduzione del tono basale del muscolo, ovvero del livello di tensione quando si sta a riposo. Anche nel Microbotox Il principio attivo rimane quello della tossina botulinica, presente però in ridotte quantità. Grazie ai micro aghi utilizzati il trattamento agisce direttamente sul derma e non sul muscolo.  Tale tecnica permette di migliorare la qualità della pelle, ridisegna la linea mandibolare, con un’attenuazione delle bande verticali e delle rughe orizzontali del collo.
Buona giornata

Salve dottore, ho 30 anni e ho molte rughe di espressione sulla fronte, vorrei dunque migliorare il mio aspetto, ma ho paura di perdere l’autenticità e l’espressività del volto. Secondo lei il botox può essere adatto? Eugenia 2018-02-04T15:39:41+00:00

Ciao Eugenia, certo che per il terzo superiore del volto, il trattamento migliore è proprio la tossina botulinica. Se vuole mantenere una certa motilità muscolare, le converrebbe iniziare con una tossina più leggera, meno potente, come il Bocouture.
Buona giornata

Il risultato dell’operazione è stabile nel tempo o si ritorna a produrre nuovamente in eccesso il sudore di prima dell’operazione? Mirko 2018-02-04T15:57:13+00:00

Ciao Mirko, il risultato rimane negli anni poiché si riduce la dimensione di queste minuscole ghiandole sudoripare presenti nella pelle ed anche il loro numero globale.
Buona giornata

È meglio utilizzare filler o botox? Carlotta 2018-02-04T15:41:36+00:00

Ciao Carlotta, sono due sostanze differenti che vengono impiegate per finalità dissimili. Il filler, di solito di acido ialuronico, è utilizzato per riempire o volumizzare, è quindi particolarmente indicato per rughe, ad esempio quelle nasogeniene, o per il rimodellamento di zigomi, guancia e labbra; viceversa la tossina botulina, comunemente chiamata “botox” è indicata per la prevenzione e il trattamento delle rughe d’espressione. Attraverso piccole iniezioni, provoca temporanea inibizione dei muscoli del volto. Altra sostanziale differenza risiede nel fatto che gli effetti dei filler sono immediatamente visibili, quelli del botulino si manifesteranno dopo 3/4 giorni dal trattamento.
Buona giornata

È vero che con il trattamento con la tossina botulinica per le rughe si ha un viso inespressivo e artificiale? Roberto 2018-02-04T15:37:05+00:00

Ciao Roberto, assolutamente no. La tossina botulinica comporta una naturale distensione dei muscoli del terzo superiore del volto, riducendo di conseguenza le rughe già presenti. Il viso migliorerà presentando una fronte senza più rughe evidenti e non vi saranno cambiamenti che rendano il risultato innaturale.
Buona giornata

Ci sono limitazioni del movimento delle braccia dopo l’intervento? Stefano 2018-02-04T15:55:48+00:00

Ciao Stefano, solo nei primi giorni il movimento delle braccia ha delle limitazioni di modesta entità ma rapidamente si riprende un’attività fisica regolare e di sport d’un mese dopo l’operazione.
Buona giornata

Con quale frequenza è necessario sottopormi al trattamento con la tossina botulinica? Grazia 2018-02-04T15:34:15+00:00

Ciao Grazia, l’effetto di distensione della tossina botulinica ha una durata media di 4 mesi. In alcuni pazienti tale efficacia può durare per un tempo maggiore, ma di solito raramente supera i 5 mesi. Il trattamento non potrà essere ripetuto prima di 4 mesi dall’ultima seduta.
Buona giornata

Dopo l’intervento si hanno alterazioni della pelle nell’ascella? Antonio 2018-02-04T15:54:12+00:00

Ciao Antonio, la pelle viene operata nel suo strato interno non modificando l’aspetto esterno della cute ove rimane solo una breve cicatrice a Z nel profondo del cavo ascellare.
Buona giornata

È vero che il botulino crea un aspetto poco naturale? Flavia 2018-02-04T15:28:51+00:00

Ciao Flavia, assolutamente no. La tossina botulinica, attraverso piccole iniezioni, provoca una riduzione del tono basale del muscolo del terzo superiore del volto, ovvero del livello di tensione quando si sta a riposo, riducendo di conseguenza le rughe già presenti. Il viso migliorerà presentando una fronte senza più rughe mantenendo un risultato naturale.
Buona giornata

Nelle ascelle ci sono ghiandole linfatiche importanti: esse vengono rimosse o alterate dall’intervento? Fabrizio 2018-02-04T15:52:32+00:00

Ciao Fabrizio, no le ghiandole linfatiche sono molto profonde e non vengono neppure sfiorate dall’intervento che rimane superficiale al livello della cute ove si riduce la dimensione delle minuscole delle ghiandole sudoripare presenti nello spessore della pelle ascellare.
Buona giornata

Come mai c’è una produzione in eccesso del sudore al livello delle ascelle? Roberto 2018-02-04T15:50:52+00:00

Ciao Roberto, la produzione in eccesso di sudore è legata ad un aumento delle dimensioni delle ghiandole sudoripare e a stimoli nervosi in eccesso che arrivano alle stesse.
Buona giornata

Botox

La tossina botulinica ha la sua più grande utilità in medicina estetica sul terzo superiore del volto. Risolve le rughe di espressione formate dal muscolo frontale, corrugatore del sopracciglio e dell’orbicolare dell’occhio (“zampe di gallina”).

La tossina risolve anche il cosiddetto “codice a barre”che si forma sopra al labbro superiore. Stessa cosa si può dire per le bande platismatiche sul collo che possono ammorbidirsi con l’utilizzo della tossina botulinica.

Anche l’iperidrosi, ovvero l’eccessiva sudorazione delle mani, dei piedi e delle ascelle, può trovare un’ottima soluzione tramite il trattamento con la tossina botulinica.

Come si procede?

Un ago molto sottile viene utilizzato per iniettare piccole quantità di tossina botulinica in muscoli specifici. La tossina indebolisce solo i muscoli che formano le rughe, preservando le tue espressioni facciali naturali.

Le iniezioni di trattamento con tossina botulinica richiedono solitamente 15-20 minuti. Il numero di iniezioni necessarie dipenderà dalle caratteristiche del tuo viso e dal numero di rughe. Puoi riprendere immediatamente le attività normali.

Una nota di cautela: non strofinare o massaggiare le aree trattate dopo il trattamento delle rughe perché può causare la migrazione della tossina botulinica in un’altra area del tuo volto. Se questo accade, si potrebbe avere la debolezza temporanea dell’elevatore della palpebra.

Richiedi informazioni su questa pratica

  Desideri richiedere altre informazionirichiedere un appuntamento

Se vuoi invia una tua fotografia, potrò valutare i tuoi reali bisogni e darti risposte più precise.

  accetto l'invio in ottemperanza alla vigente Legge sulla Privacy

WhatsApp WhatsApp