Ormai gettonatissima, la tecnica russa Russian Lips rende le labbra più voluminose, definite e sensuali.

L’utilizzo dell’acido ialuronico per rimodellare le labbra è il nuovo trend nel mondo della medicina estetica.

Russian Lips: la nuova tendenza estetica

Le labbra sono tra i segni distintivi più importanti del volto e avere delle labbra carnose può essere un valore aggiunto, che dona al viso un aspetto più naturale e giovane.

Nella medicina estetica sono molti i trattamenti possibili per modellare le labbra e altre parti del corpo in modo unico e non invasivo.

La tecnica Russian Lips consiste nel:

  • rimodellare la forma delle labbra;
  • donare maggiore volume;
  • perfezionare i lineamenti (il contorno labbra);
  • riempire le rughe presenti intorno al vermiglio.

Il desiderio di avere delle labbra più voluminose, carnose e sensuali è ormai realizzabile con delle tecniche innovative e molto efficaci; questo grazie all’esperienza di medici estetici che hanno perfezionato delle tecniche e sperimentato procedure molto meno invasive rispetto al passato.

Si fa spazio, oggigiorno, la tecnica delle “labbra a cuore”, denominata così perché consiste nel dare alle labbra la forma che ricorda un cuore, proprio come le famose bambole russe.

Questo è possibile perché la procedura prevede che si innalzi l’Arco di Cupido con delle iniezioni verticali di acido ialuronico.

Questa tecnica, se effettuata da un professionista esperto, è capace di donare un aspetto unico alle labbra, che spiccheranno sul volto, con un risultato armonioso senza stravolgere la propria fisionomia.

Come funziona il trattamento Russian Lips?

L’acido ialuronico è il protagonista principale di questa tecnica.

Questo componente (già presente e prodotto dal nostro organismo) è capace di aumentare il volume delle labbra, correggerne le asimmetrie e difendere i tessuti dall’invecchiamento.

L’acido ialuronico, utilizzato nella maggior parte delle tecniche filler in medicina estetica, è naturale, ha il compito di circondare le cellule, donare elasticità, idratazione e più resistenza ai tessuti in cui viene iniettato.

L’acido ialuronico è, infatti, la sostanza del nostro organismo capace di trattenere l’acqua ma che diminuisce con l’avanzare dell’età.

La tecnica innovativa del filler labbra

Le iniezioni della sostanza riempitiva avvengono attraverso siringhe con aghi molto sottili, eseguite lungo il bordo del vermiglio (il bordo delle labbra).

Il risultato sarà labbra piatte, alte e un Arco di Cupido più marcato.

L’Arco di Cupido è quel piccolo solco che si trova tra le labbra ed il naso, denominato tecnicamente prolabio, non ha una funzione, ma è un dettaglio estetico che caratterizza una parte del volto.

Tant’è che molte donne utilizzano rossetti e matite per accentuarlo e rendere le labbra più attraenti.

La direzione della tecnica è verticale e perpendicolare al labbro superiore, ma un medico abile saprà decidere di restare superficiale, (nell’inserimento dell’ago) sulla linea del confine delle labbra, o di dare maggiore volume al vermiglio.

Cosa c’è da sapere sul pre e post trattamento.

Il paziente che sceglie di effettuare il filler labbra, o qualsiasi altra tecnica estetica, per migliorare, modificare, o per il solo desiderio di vedersi più belli e sensuali, deve saper scegliere innanzitutto il medico specializzato nel settore.

Il medico estetico esperto dedicherà al proprio paziente del tempo per confrontarsi sui risultati da ottenere, spiegando in cosa consiste la tecnica e quali sono le aspettative di chi cerca delle labbra perfette.

Prima di effettuare le iniezioni sarà applicata, nella zona interessata, una crema anestetica, per alleviare l’eventuale fastidio che il filler può provocare.

La durata del trattamento medico-estetico di riempimento delle labbra varia dai 20 ai 30 minuti. Al termine della procedura si può avvertire del gonfiore nella zona trattata, che può durare qualche giorno, ma il risultato finale desiderato sarà presto lineare ed evidente.

Subito dopo le iniezioni, e nei successivi giorni, è consigliabile non applicare rossetti o trucco in generale, sulle labbra.

Il filler labbra ha la durata di 6-12 mesi, ma è una tempistica che cambia in base allo stile di vita del paziente.

Il medico consiglia, a chi ha eseguito questa tecnica, di non esporsi molto al sole, evitare lampade abbronzanti e non fumare, questo sarà utile per il prolungamento dell’effetto richiesto ed ottenuto.

Perché scegliere il filler labbra per avere labbra più seducenti?

Il trattamento in questione è poco invasivo, il costo non è elevato e il risultato è assicurato.

È bene affidarsi sempre a uno specialista. informandosi e scegliendo accuratamente lo studio medico adatto, con più recensioni e case history all’attivo.

Il medico saprà valutare la forma e misura delle labbra, stabilendo quanto componente iniettare e la tipologia adatta al risultato che si desidera raggiungere.

Il risultato finale?

Labbra “a prova di bacio” ma dall’effetto completamente naturale.