La labioplastica è un’operazione di chirurgia estetica, appartenente ai cosiddetti interventi di “chirurgia estetica intima”.

Lo scopo di questa operazione è quello di modificare le dimensioni delle piccole labbra  dell’apparato genitale femminile, ossia delle pieghe cutanee che si trovano internamente alle grandi labbra.

Le operazioni estetiche che vengono effettuate, sono prevalentemente due:

  • La labioplastica di riduzione, nella quale le dimensioni delle piccole labbra vengono ridotte;
  • La labioplastica di aumento, nella quale le dimensioni delle piccole labbra, ritenute troppo sottili, vengono aumentate.

Perché si effettua la labioplastica?

Come detto in precedenza, solitamente la labioplastica viene effettuata per correggere eventuali asimmetrie e/o rimuovere l’eventuale tessuto in eccesso dalle piccole labbra. 

Solitamente, questo intervento viene richiesto quando le piccole labbra si rilassano, oppure quando si trovano in una condizione di ipertrofia determinata da cause di diversa origine e natura (invecchiamento, cause congenite, come conseguenza del parto, ecc.).

Benché molte donne ricorrano alla labioplastica per fini prettamente estetici e/o volto a ringiovanire i propri genitali, in alcuni casi, la labioplastica potrebbe risultare un intervento necessario. In caso in cui l’ipertrofia delle piccole labbra crea problemi e disagi dal punto di vista fisico, rendendo difficoltose determinate attività (come, ad esempio, rapporti sessuali e sport) causando talvolta anche irritazioni da sfregamento, dolore, tagli, o peggio, lacerazioni, l’intervento è vivamente consigliato.

Allo stesso tempo, il rilassamento delle piccole labbra può causare un disagio di tipo psicologico, che spinge le donne a ricorrere ad interventi di questo tipo.

Ad ogni modo,  la possibilità di sottoporsi a un simile intervento, dev’essere attentamente analizzata insieme al medico chirurgo, mediante l’esecuzione di un’apposita visita preliminare, nell’ambito della quale lo specialista valuterà il problema e stabilirà se l’operazione è effettivamente necessaria.

La labioplastica dovrebbe essere effettuata solo in caso di vere e proprie necessità dal punto di vista medico e non per capriccio o per seguire le tendenze del momento.